2020

Di Ghiaccio e Polvere

Di Ghiaccio e Polvere nasce in seguito al personale successo del primo progetto: Dalle Orobie al Deserto.

Ho voluto cercare di alzare l’asticella e giocare con i miei limiti. L’idea è stata quindi quella di riuscire a concentrare, allenare, organizzare e correre due gare di ultramaratona, in ambienti estremi, climaticamente uno all’opposto dell’altro e geograficamente ai due poli opposti del pianeta.

Così è nato questo secondo progetto, che inizialmente prevedeva la partecipazione alla Rovaniemi 150, 150 km nel Circolo Polare Artico in Lapponia e l’Atacama Desert Crossing, 250km nel deserto di Atacama, in Cile.

La prima è stata un successo totale, con la vittoria e il nuovo record di percorrenza del percorso. La seconda, purtroppo, è stata annullata a causa della pandemia Covid-19.

Per questo motivo, per rimanere in tema “polvere”, ho optato per partecipare ad un’altra gara molto particolare ed estrema, la 100km del Vulcano Etna, che prevede il periplo del noto vulcano, con 100km e 2500 d+ da percorrere.

Anche questa seconda gara è stata un trionfo, sono riuscito a chiuderla al primo posto.

Rovaniemi

Dove: Rovaniemi, Lapponia
Quando: 14-17 Febbraio 2020
Distanza: 150 km
Tempo massimo: 42 ore

Rovaniemi 150 è il primo ultramarathon invernale in Europa, si svolge ogni anno dal 2012 nel Circolo Polare Artico,
intorno alla città principale della Lapponia finlandese: Rovaniemi.

Simile alle ultramaratone invernali organizzate in Alaska, Rovaniemi 150 combina tre categorie che partono
contemporaneamente: gli sci, a piedi e le fat-bike.
Quando si scende intorno a -30°C le condizioni cambiano notevolmente e occorre prestare molta attenzione a ciò che si fa. Anche se questa temperatura (-30°C ) non è considerata estrema, un piccolo errore può mettere in serie difficoltà. Da questa soglia ogni grado fa la differenza. Non bisogna poi sottovalutare il fattore vento freddo!

I concorrenti dovranno essere autosufficienti e capaci di prendersi cura di se stessi. Questa è una gara pericolosa e i partecipanti devono seriamente valutare se sono fisicamente e mentalmente preparati per affrontarla.

La slitta pulka sarà la mia compagna di viaggio essendo sufficientemente robusta, leggera e grande per caricare tutto il materiale necessario per la gara.

Etna

Dove: Monte Etna, Italia
Quando: 6 Settembre 2020
Distanza: 100 km
Dislivello: 2500 d+
Tempo massimo: 20 ore

Etna Extreme è una manifestazione di corsa a piedi lungo le strade del Parco dell’Etna con partenza da Bronte.

Il percorso, che attraversa il territorio di tutti i comuni che lambiscono il cratere sommitale, accumula quasi 2.500 metri di dislivello positivo toccando quota 1.900 metri e si snoda tra colate laviche e fitti boschi, con sempre sullo sfondo il cratere fumante del vulcano Etna.

A causa dell’emergenza Covid-19, Etna Extreme è l’unica gara italiana del 2020 sulla distanza dei 100km.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *